Biscotti che profumano di mela (e non si sa il perché)

biscotti

A grande, grandissima, richiesta pubblico questi biscotti, belli e veramente buoni.

I vantaggi di questa ricetta sono notevoli:

1) i biscotti tengono la forma manco fossero stati cotti in una guaina della Playtex

2) profumano vagamente di mela anche se la mela non l’hanno mai vista

3) sono estremamente friabili, sbiciolabili e croccantini senza essere di legno. In genere nel mio forno di casa i biscotti escono o duri o pastosetti, senza vie di mezzo.

Oltre a questi biscotti (formati rigorosamente a mano*), con questo impasto ho realizzato dei magnifici omini focaccina che diventeranno calendario dell’Avvento, e che sarà collocato direttamente sull’albero di Natale (ogni omino ha il suo numero, come un carcerato),  in modo che si arriverà a Natale con l’albero già smontato. E non è poco.

Inoltre con l’impasto ci ho fatto anche delle crostatine speciali. Ma di questo vi racconterò tutto la prossima volta.

—-

* prrr…ci siete cascati!

 

 

biscotti mela ricetta

Ricetta

Ingredienti

  • Farina 00, 330 gr
  • Zucchero a velo vanigliato, 100 gr
  • Burro 125,  gr
  • Uovo intero piccolo, 1
  • Latte, 2 cucchiai (nel caso)
  • Rum, 2 cucchiaini
  • Lievito, 1 cucchiaino raso
  • Arancia, zeste di 1
  • Cannella, 1 cucchiaio raso
  • Zenzero in polvere, 1 cucchiaino raso
  • Noce moscata, 1/2 cucchiaino
  • Vaniglia, mezza bacca
  • Zucchero di canna chiaro per la guarnizione
  • Sale, un pizzico

Montate il burro con lo zucchero. Aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, poco alla volta, incorporandolo con lo sbattitore, poi aggiungete il rum e infine la farina a cui avrete mischiato il lievito, il sale, tutte le spezie e le zeste di arancia. Aggiungete poca farina per volta e nel caso l’impasto vi appaia un poco tenace, aggiungete poco latte freddo. Una volta che l’impasto si è formato versatelo dalla ciotola sul piano di lavoro e realizzate una palla omogenea e liscia.

Lasciate riposare in frigo per 1 ora.

Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello di uno spessore di 5 mm circa.

Formate i biscotti come più vi piace, bagnate la superficie con pochissimo latte e poi spolverizzate lo zucchero di canna. Infornate a 160° ventilato fino a quando la superficie non si colorisce di un caldo color biscotto chiaro.

Fate raffreddare sulla gratella.

biscotti latte def (1 of 1)

 


2 Comments

  1. Eh no! Ora ci deci dire dove hai preso lo stampo per i biscotti! :-)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS

Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi