La palude di Shrek e la sua torta

torta shrek

A dispetto della sua apparente semplicità, questa elegante torta è stata tutt’altro che semplice da preparare ;)

Per chi frequenta abitualmente questo blogghino, sa bene che a fine ottobre c’è l’appuntamento con la rubrica kitsch sulle torte decorate. Oggetti decisamente simpatici e divertenti da realizzare…un pò meno da mangiare.

Percio’, questa volta, ho voluto variare e invece di utilizzare la PDZ anche per il rivestimento della torta, ho preferito usare il cioccolato plastico che almeno ha il non trascurabile vantaggio di essere maggiomente commestibile.

Invece, numero e orco sono stati realizzati con la suddetta PDZ.

Riconosco che è stato un lavoro non indifferente, soprattutto quello di donare a Shrek un’aria un pò meno stolida rispetto alle “espressioni medie” che escono  con la pasta di zucchero. Peccato solo che, visti 24° dell’altro giorno, l’orco abbia iniziato a sudare.  Ma tutto sommato, visto la natura selvaggia del personaggio, questa caratteristica ci stava pure :D

Un pò meno se fosse stata un’elegante donzella come Cenerentola.

La staccionata di contenimento è stata fatta con i Togo e gli omini focaccina con la frolla di Montersino (non ero sicura che il pan di zenzero sarebbe piaciuto ai più piccoli). La torta ha invece il gusto simil- fiesta: bagna all’arancia con un goccio di Cointreau, pan di spagna e crema pasticcera aromatizzata con scorza di arancia grattugiata.

Con questo passo e chiudo e torno a fare la blogger “seria”, fino al prossimo anno ;)

 

 

 

torta

 

 


2 Comments

  1. Che faccia mostruosamente bella!!! Vorrei anche io avere la tua manualità! Per quanto mi riguarda, anche se non torni a fare la seria mi va bene uguale!

  2. Ciao Gio….grazie ! Si la manualità ha un ruolo fondamentale per realizzare queste cosine :)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS

Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi