Biscotti all’olio d’oliva all’arancia

biscotti olio d'oliva all'arancia

E dato che siamo oramai entrati in modalità autunno – e per quanto mi riguarda anche mentalmente (la mia verve grigia degli ultimi giorni inizia a impestare anche il blog, con pubblicazioni col contagocce) – apriamo le danze all’evento pomeridiano per eccellenza dell’orrenda stagione che si appresta a venire (non mi riferisco ai bellissimi, tiepidi e luminosi settembri, ovviamente): il tè delle cinque.

Questi biscotti li avevo visti qui, nella cucina di Giulia, e mi avevano molto incuriosita, benchè la frolla con l’olio ha sempre destato in me – adoratrice del burro – un qualche sospetto. E mi avevano incuriosito per un motivo preciso: la mescola degli ingredienti. Praticamente con olio e uova si realizza prima una maionese che poi si unirà al resto degli ingredienti. Questa particolare esecuzione mi aveva colpita anche per un altro motivo – sebbene non ci crederà nessuno: a questa cosa ci avevo pensato anche io, una sera, prima di addormentarmi. Insomma c’è chi conta le percore, chi i biscotti…

Poi la spinta definitiva mi è stata data dal fatto di aver acquistato una boccetta di aromatico olio all’arancia. Comprato apposta per gli esperimenti pasticceri. Chiaramente se non avete l’olio all’arancia potete procurarvi il frutto fresco e andare di grattugia.
I biscotti sono deliziosi, anche il giorno dopo, anche due…se ci arrivano.

Se vi interessa l’argomento “pasta frolla all’olio d’oliva” desidero segnalare , visto che siamo in stagione, una prelibatezza  da non perdere. E visto che ci sono, anche questi eccezionali biscotti qui.

Ricetta

ingredienti

  • Farina 00 160 gr
  • Farina riso, 100 gr
  • Olio EVO all’arancia LE FERRE, 80 gr
  • Zucchero, 100 gr
  • Tuorli, 2
  • Limone, zeste di 1
  • Vaniglia, semi di una bacca
  • Sale, 1 presa
  • Acqua, 25 gr

Unite le farine settacciate insieme allo zucchero, il limone grattugiato, i semi di una bacca, il sale. Con l’acqua, i tuorli e con l’olio a filo realizzate la maionese (con il frullatore o a mano).

Versate la maionese nella fontana di farine. Impastate la maionese prima con lo zucchero e poi con le farine. L’impasto dovrà alla fine risultare liscio e omogeneo. Fate riposare per mezz’ora in frigo. Stendete la frolla dello spessore che desiderate e poi tagliatela con un tagliabiscotti. Infornate  a forno già caldo sui 180° per 15 minuti circa ( i miei erano spessi e hanno richiesto circa 20 e più minuti). Lasciate raffreddare prima di maneggiarli.

Lascia riposare la frolla in frigo per circa 30 minuti. Ho notato che, a differenza della pasta frolla fatta con il burro, 30 minuti son più che sufficienti per poterla lavorare agilmente.


5 Comments

  1. Oh come me gustano questi biscotti!!!!

  2. Bel Marcello…finiti ;)

  3. oh, l’olio all’arancia, la morte sua direi! All’occhio sono venuti perfettamente, mi immagino il buon profumo!

  4. Molto belli Sara! e grazie per avermi ricordato questa tecnica..l’avevo adocchiata anche io ma poi me ne ero scordata! e poi scusami, ma se i tuoi te delle 5 sono tutti così, altro che grigiume! :)

  5. Ciao,
    sono la vicina di Selene.
    Grazie per la ricetta, userò dell’olio d’oliva normale e per l’aroma di arancia una polverina di bucce d’arancia con zucchero a velo che mi ha preparato una mia amica che devo provare.
    Ottima idea la frolla all’olio.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS

Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi