Gelato al latte di mandorla e salsa al caffè

gelato mandorla

…vi è avanzato del gelato? Tipo questo? Io l’ho ripresentato in veste nuova. Un riciclone.

Sono andata al mercato e ho acquistato delle fantastiche formine in silicone con l’ombelico laterale. Le avevo viste nelle mani Montersino, il quale ne decantava il ganzo utilizzo. Formi il tuo dolcetto – gelato, semifreddo, spugnosetto – e poi lo arricchisci con qualche golosa (o meglio golòsa, come direbbe il nostro torinese) salsina.

E dato che con questo caldo qui stiamo a far flanella e va da sé che il livello di lucidità mentale è ai minimi storici, ho mutuato l’abbinamento da un evergreen: il caffè leccese. Gelato al latte di mandorla con salsa al caffè e, ovviamente, cioccolato.

Alla prossima.

Ricetta

ingredienti

  • Gelato al latte di mandorla, qui
  • Cioccolato fondente 70%, 100 gr
  • Caffè liofilizzato, 2 cucchiai rasi
  • Panna fresca, 100 ml
  • Zucchero, 3 cucchiai colmi

Preparate la salsa scaldando la panna e facendoci sciogliere il caffè liofilizzato e lo zucchero. Aggiungete a fuoco spento il cioccolato facendolo fondere. Se non si dovesse sciogliere bene, scaldate la panna a bagnomaria e proseguite continuando a girare con un cucchiaio di legno o una frusta.

Formate il gelato inserendolo morbido nelle formine. Aspettate che si rapprenda, sformatelo e accompagnatelo con la salsina al caffè.

>Consiglio! per una presentazione più elegante, ma anche più funzionale, vi suggerisco di non presentare il gelato in tavola con la salsina già distribuita sopra, ma di presentare il dolce insieme a una minibrocca (piuttosto guardate qui questa ammirevole collezionista) contenente la salsa al caffè.

P.S. Mi pareva di aver dimenticato qualcosa, la meringa come base. Trovate tutto qui.

[...anche il post è un pò un riciclone...]


4 Comments

  1. è decisamente un gelato molto goloso il latte di mandorle abbinato al caffè da una bella sensazione al palato

  2. sarà ma a me la presentazione così piaceva già molto..

  3. Gunther molto buona
    Alessia: grazie anche a casa mi hanno fatto i complimenti

  4. Wow! fantistica idea e poi la presentazione è chicissima!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS

Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi