Patè di fegato e altre cose gustose

 

PATE fegato

Di ricette ce ne sono un’infinità. Non stiamo parlando chiaramente del pregiato patè de fois gras d’oie, ma di patè altrettando interessanti che si possono più facilmente  realizzare in casa.

Oddio, poi c’è qualcuno che si impegna e riesce anche a cucinarvi il fois gas in casa. Io, per il momento, lo lascio fare a mani più esperte.

Questa ricetta è ancora una volta una preparazione presa dal taccuino segreto di mia mamma. Ha subìto, nel corso del tempo, delle varianti, per arrivare a un perfetto equilibrio di delicatezza e sapore.

Buon inizio di settimana!

Ricetta

ingredienti

 

  • Fegato di vitello, 200 gr
  • Fegato di coniglio, 200 gr
  • Petto di pollo, 150
  • Burro, 150 gr
  • Panna fresca, 50/70 gr
  • Latte, q.b.
  • Cognac, 1 bicchiere
  • Marsala, 1 bicchierino
  • Scalogno, 1
  • Salvia
  • Alloro
  • Pepe in grani
  • Sale

Tagliate a liste le carni eliminando le fibre più dure del fegato. Unite lo scalogno tritato finissimo, la salvia, l’alloro e coprire con il Cognac. Lasciate nella marinata per 2 giorni mescolando ogni 12 ore.

Scolare. Mettere la carne in una casseruola a fondo spesso, coprire con il latte, e cuocere a fuoco lento epr 30 minuti.

Passare tutto nel mixer, poi unite il burro ammorbidito, il Marsala; aggiustate di sale e pepe.

Passate ancora nel passaverdure, montando il disco più fine che avete. Unite la panna montata e se necessario ancora un goccio di cognac. l’impasto deve essere molto morbido.

Create ora dei salsicciotti aiutandovi con la pellicola. Chiudete la pellicola per dare la forma al patè e poi metete in frigo nella parte più fredda per almeno 6 ore.

Potete servirlo anche in  gelatina e accompagnarlo con crostini caldi o panbrioche


5 Comments

  1. io non amo il fegato ma questa ricetta mi sembra molto delicata e credo che la proverò a favore del resto della famiglia!! :)

  2. Caris, nemmeno a me il fegato piace…il patè però si…è proprio un’altra cosa

  3. Quando sono stata a Strasburgo ho fatto man bassa di fois gras d’oie, lo adoro. Soprattutto accompagnato con del gewurztraminer! La tua ricetta sembra fattibile, non mi sono mai imbarcata in questo tipo di preparazioni. Ma la faccio….sicuro che la tua la faccio!!!

  4. pasqualina ti sei trattaa davvero bene…vino compreso :)

  5. j’adore les patés!
    basta leggere il mio recente post :)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS

Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi