Spaghetti al pesto di prezzemolo, carciofi e sarde

spaghetti pesto prezzemolo sardine

E si, l’ho fatto apposta a pubblicare questo post attorno a mezzodì…l’ora della fame nera. Oggi parlo di un esperimento, ben riuscito direi. Non tanto (o solo) per l’abbinamento, ma per la novità che per me costituisce il pesto di prezzemolo. Erba aromantica che non mi ha mai convinta del tutto – per la sua tendenza prevaricatrice – mi ha dato, in tal caso, grandi soddisfazioni poichè il prezzemolo è diventato il protagonista discreto di un condimento dolce e vellutato. Avevo poi ingredienti di prima qualità: un pacco di spaghetti Senatore Cappelli, un mazzo di prezzemolo dell’orto del vicino  - che si sa, è sempre più verde – un ottimo olio pugliese e sarde fresche.

 

Diciamo un piatto di recupero. Ecco, se ci crede qualcuno ;)

 

RICETTA (X 3)

 

Ingredienti

 

    • Spaghetti Senatore Cappelli 240 gr

 

 

    • Prezzemolo, un bel mazzetto fresco e vitale

 

 

    • Sarde, 1 per commensale

 

 

    • Carciofi con le spine, 2

 

 

    • Pinoli, 50 gr

 

 

    • Olio extravergine di oliva, q.b.

 

 

    • Olio di semi per friggere, q.b

 

 

    • Aglio, 1 spicchio

 

 

    • Farina 00, q.b.

 

 

    • Sale, Pepe

 

 

    • Peperoncino, un briciolo

 

 

Mondate i carciofi tenendo la parte più tenera, spuntate le cime spinose e tagliateli a spicchi. In un capace tegame fateli cuocere in un soffritto di aglio e olio e un pizzico di peperoncino (se piace). Dopo averli rosolati copriteli con acqua e fateli andare a fuoco medio fino a che non si saranno ammorbiditi. Salate e pepate. Realizzate il pesto passando al mixer il ciuffo di prezzemolo con i pinoli, sale e olio EVO quanto basta per realizzare un crema.

 

Cuocete gli spaghetti. Mentre la pasta cuoce, friggete in olio di semi le sarde leggermente infarinate (battetele prima di immergerle nell’olio per eliminare l’eccedenza di farina). Scolate e salate.

 

>Consiglio! Se le porzioni sono numerose iniziate a friggere il pesce prima di buttare la pasta.

 

Levate la pasta molto al dente e fatela “saltare” per un minuto nel tegame in cui avete cotto i carciofi. Unite a fuoco spento il pesto di prezzemolo. Impiattate e unite una sarda per piatto.

VINO CONSIGLIATO  a cura di Giordana Talamona

Riviera Ligure di Ponente Vermentino Doc


5 Comments

  1. DELIZIOSO DIREI!
    MA IO HO SEMPRE PAURA DEL TROPPO PREZZEMOLO PERCHE’ MI RISULTA UN PO’ INDIGESTO… :(

  2. anche io non lo amo troppo il prezzemolo, ma la tua ricetta mi convince (soprattutto per i carciofi!) :)
    buone anche le sarde!

  3. IO il prezzemolo lo adoro e spesse volte ne faccio del pesto… lo metto anche sulla carne!!! ciao e ti auguro buona pasqua!

  4. Che meraviglia! Davvero un primo delizioso… e che bella foto!

  5. @ lauretta a me fa lo stesso effetto il basilico quando e’troppo…
    @ symposium grazie e’ molto saporita
    @ dolci pensieri buono sulla carne tipo salsa verde…
    @ kiarina grazie :)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

about me

continua a leggermi

Subscribe via RSS



Copyright testi e foto 2012 © Sara Melocchi